Posted in StartUp
10 Febbraio 2019

Sanremo 2019, i momenti “migliori” dell’ultima serata

(Foto: Daniele Venturelli/Getty)
(Foto: Daniele Venturelli/Getty)

 

Siamo giunti alla conclusione del 69esimo festival della canzone italiana. A trionfare è stato Mahmood, di cui vi avevamo già parlato nei volti nuovi di questo concorso. Un festival che ha segnato la storia e che ha virato verso nuovi lidi sonori. E se l’intrattenimento non è stato al massimo delle proprie possibilità, è stata la musica a tenere in piedi lo spettacolo con una vittoria inaspettata ma che puntata dopo puntata si è concretizzata sempre più.

Baglioni in modalità capo del paradiso o gelataio, fate voi.

Claudio Bisio anticipa l’ingresso sul palco e rischia di interrompere Anna Tatangelo durante una pausa un po’ troppo lunga del proprio brano. Attimi di terrore e imbarazzo.

Arriva Eros Ramazzoti e partono i balli di gruppo

Lo Stato Sociale (i secondi classificati dello scorso anno) insieme a Renato Pozzetto cantano La vita l’è bella.

Un Bisio bagnato in Cantando sotto la pioggia.

L’immensa Loredana. Arriverà solamente quarta

Standing ovation meritata per Virginia Raffaele

Possiamo dirlo con certezza: lo sketch della famiglia Addams non faceva ridere

Daniele Silvestri, Rancore e Manuel Agnelli vincono il premio con Argentovivo come miglior testo.

Totalmente inaspettato a inizio Festival. Neanche lui ci crede: Mahmood vince il Festival di Sanremo.

The post Sanremo 2019, i momenti “migliori” dell’ultima serata appeared first on Wired.

Tagged with: , , , ,